monumenti

Valletta, Malta

10 cose da fare a Malta

Le isole maltesi (Malta, Gozo e Comino), nel Mediterraneo, offrono al turista un patrimonio storico, culturale e naturale affascinante. Paese che ha subito diversi e variegati influssi, con predominanza della cultura nordafricana, la sua lingua è un misto fra arabo e italiano. Le strade attraversano villaggi e città, passando per musei, mercati, chiese, edifici storici […]

10 cose da fare a Malta Leggi tutto »

Vista su Trapani dal castelo

Erice

Il comune di Erice (Monte San Giuliano fino al 1934) e situato nel libero consorzio comunale di Trapani, confina con i comuni di Trapani, Buseto Palizzolo, Paceco, Valderice. Il nome di Erice deriva da Erix, un personaggio mitologico, figlio di Afrodite e di Bute, ucciso da Eracle. Dal 1167 al 1934 ebbe il nome di Monte San Giuliano. Il territorio di Monte San Giuliano, denominato Agro

Erice Leggi tutto »

Tonnara di Scopelo

Castellammare del Golfo

Castellammare del Golfo è un comune italiano di 15 250 abitanti della provincia di Trapani in Sicilia. Basa la sua economia sul turismo e sulla viticoltura e la pesca. Di particolare interesse la rievocazione storica, che si celebrava ogni due anni, dell’attacco al porto da parte degli inglesi, sventato, secondo la leggenda, dall’arrivo della Madonna di l’assicursu (Madonna del Soccorso). La cittadina sorge alle pendici del complesso montuoso di Monte Inici e dà il nome all’omonimo

Castellammare del Golfo Leggi tutto »

Trapani

Trapani

Trapani è un comune italiano di 68 370 abitanti capoluogo dell’omonimo libero consorzio comunale in Sicilia. Trapani ha sviluppato nel tempo una fiorente attività economica legata all’estrazione e al commercio del sale, giovandosi della sua posizione naturale, proiettata sul Mediterraneo, e del suo porto, antico sbocco commerciale per Eryx (l’odierna Erice), sita sul monte che sovrasta Trapani. L’economia oggi si basa sul terziario, sulla pesca (anticamente quella del tonno

Trapani Leggi tutto »

Piazza Armerina: Duomo

Piazza Armerina

Piazza Armerina è un comune italiano di 21 782 abitanti del libero consorzio comunale di Enna in Sicilia ed è sede di vescovado con un’estesa diocesi. Fino al 1927 era capoluogo di un esteso circondario e sede di sottoprefettura, quando non era ancora stata istituita la provincia di Enna, alla quale fu inglobata. È un’antica città d’impianto medievale con un pregevole centro storico barocco e normanno. Sul suo territorio si trova la Villa romana del Casale con i suoi

Piazza Armerina Leggi tutto »

Cefalu

Cefalù

Cefalù è un comune italiano di 14.323 abitanti della città metropolitana di Palermo in Sicilia. È situato sulla costa siciliana settentrionale, a circa 70 km da Palermo, ai piedi di un promontorio roccioso. È uno dei maggiori centri balneari di tutta la regione; nonostante le sue dimensioni, ogni anno attrae un rilevante flusso di turisti

Cefalù Leggi tutto »

Tempio di Eracle

Agrigento

La Valle dei Templi In una valle incantata, coi mandorli fioriti, si trova il più imponente insieme monumentale di tutta la Magna Grecia. Anche in questa commistione tra l’ambiente culturale definito dall’uomo e dal paesaggio naturale vi risiede il fascino unico di questo sito. La valle dei templi è sicuramente la più importante testimonianza dell’antica cultura

Agrigento Leggi tutto »

Chiesa di San Giuseppe

Taormina

Taormina è un comune italiano di 11.086 abitanti situato nella città metropolitana di Messina, in Sicilia. È uno dei centri turistici internazionali di maggiore rilievo della regione siciliana, conosciuta per il suo paesaggio naturale, le bellezze marine e i suoi monumenti storici ed è stata un’importante meta del Grand Tour. Taormina è stata una delle principali destinazioni turistiche dal XIX secolo in Europa. È

Taormina Leggi tutto »

Duomo di Messina

Messina

Messina è un comune italiano di 236 034 abitanti capoluogo dell’omonima città metropolitana in Sicilia, nonché tredicesimo comune italiano e terza città non capoluogo di regione più popolosa d’Italia. Sorge nei pressi dell’estrema punta nord-orientale della Sicilia (Capo Peloro) sullo Stretto che ne porta il nome. Il suo porto, scalo dei traghetti per il Continente, è il primo[6] in Italia per numero di passeggeri in transito e

Messina Leggi tutto »

Torna in alto