Siti archeologici

Piazza Armerina: Duomo

Piazza Armerina

Piazza Armerina è un comune italiano di 21 782 abitanti del libero consorzio comunale di Enna in Sicilia ed è sede di vescovado con un’estesa diocesi. Fino al 1927 era capoluogo di un esteso circondario e sede di sottoprefettura, quando non era ancora stata istituita la provincia di Enna, alla quale fu inglobata. È un’antica città d’impianto medievale con un pregevole centro storico barocco e normanno. Sul suo territorio si trova la Villa romana del Casale con i suoi […]

Piazza Armerina Leggi tutto »

Tempio di Eracle

Agrigento

La Valle dei Templi In una valle incantata, coi mandorli fioriti, si trova il più imponente insieme monumentale di tutta la Magna Grecia. Anche in questa commistione tra l’ambiente culturale definito dall’uomo e dal paesaggio naturale vi risiede il fascino unico di questo sito. La valle dei templi è sicuramente la più importante testimonianza dell’antica cultura

Agrigento Leggi tutto »

Chiesa di San Giuseppe

Taormina

Taormina è un comune italiano di 11.086 abitanti situato nella città metropolitana di Messina, in Sicilia. È uno dei centri turistici internazionali di maggiore rilievo della regione siciliana, conosciuta per il suo paesaggio naturale, le bellezze marine e i suoi monumenti storici ed è stata un’importante meta del Grand Tour. Taormina è stata una delle principali destinazioni turistiche dal XIX secolo in Europa. È

Taormina Leggi tutto »

Piazza Duomo Siracusa

Siracusa

Siracusa quando sedeva sul trono Dionisio I, era una tra le più grandi e potenti città del Mediterraneo, ornata di templi e palazzi, giardini e fontane, ricca di denaro, cultura e potere. Una città ideale secondo Platone, che la visitò più volte, riponendo in essa le proprie speranze di rinnovamento politico e sociale. Una città

Siracusa Leggi tutto »

Ragusa Ibla

Ragusa

Ragusa, inserita nel 2002 nella World Heritage List UNESCO, è una delle città d’arte più importanti d’Italia, grazie alle svariate ricchezze artistiche e archeologiche, eredità della sua storia plurimillenaria. Originariamente sorta su una ripida collina con profonde vallate su tre lati, a seguito dell’imponente terremoto del 1693, che segnò buona parte della Sicilia sud-orientale, venne

Ragusa Leggi tutto »

Torna in alto